/Gattò di patate vegetariano

Gattò di patate vegetariano

Si dice "Gâteau" o "Gattò" di patate?

In realtà la dicitura italiana corretta è proprio la seconda, Gattò di patate, e fa riferimento unicamente alla torta salata, un impasto di patate schiacciate misto a uova, latte, salumi, provola e formaggi stagionati. Il termine Gâteau non è altro che un francesismo con cui s'intendono diversi tipi di torte salate o focacce.

Sabrypetroni è ritornata in cucina per noi con una sua versione di questa torta di patate. Scoprite con noi cosa ci racconta e cosa ci consiglia di assaggiare...

"Con le patate comprate da OrtoePorto ho preparato il Gattò di patate, un piatto versatile e adatto a tutte le stagioni perché è buono sia caldo che freddo. Per tradizione si fa con i salumi ma ho voluto sperimentare una versione vegetariana che nulla toglie come gusto a quella originale! Se ne rimane è ideale da portare come pranzo al lavoro. Si possono usare le verdure che più ci piacciono, è anche un ottimo modo per riciclare degli avanzi."

Ingredienti (per una pirofila 20x30cm)
 1 kg patate
 100 g misto parmigiano/pecorino grattuguati
 200 g provola (semplice o affumicata)
 2 uova
 2 zucchine medie
 250 ml latte caldo
 Olio EVO q.b.
 burro q.b.
 pangrattato q.b.
 sale q.b.

Procedimento
1

Lavare e mettere a lessare le patate con la buccia in una pentola capiente con abbondante acqua.

2

Grattugiare grossolanamente la provola e mettere da parte.

3

Grattugiare le zucchine (o tagliarle a rondelle se si preferisce) e farle cuocere con poco olio finché non saranno morbide.

4

Quando le patate sono cotte (verificare con i rebbi di una forchetta, devono arrivare al centro con facilità), pelarle e passarle al passapatate mettendole in una ciotola. Ammorbidire il composto con il latte caldo aggiungendolo un po’ alla volta per non rischiare di renderlo troppo liquido.

5

Aggiungere le uova e metà del misto di parmigiano e pecorino, salare e mescolare bene.

6

Ungere una pirofila dai bordi un po’ alti con il burro e cospargere di pangrattato.

7

Fare uno strato con metà del composto di patate mettere metà provola, le zucchine, finire con la provola e coprire con il restante composto. Livellare bene, cospargere con il formaggio rimasto, un po’ di pangrattato e qualche fiocchetto di burro.

8

Cuocere in forno a 180° per una mezzora: si deve formare una bella crosticina dorata sulla superficie.

Ingredients

Ingredienti (per una pirofila 20x30cm)
 1 kg patate
 100 g misto parmigiano/pecorino grattuguati
 200 g provola (semplice o affumicata)
 2 uova
 2 zucchine medie
 250 ml latte caldo
 Olio EVO q.b.
 burro q.b.
 pangrattato q.b.
 sale q.b.

Directions

Procedimento
1

Lavare e mettere a lessare le patate con la buccia in una pentola capiente con abbondante acqua.

2

Grattugiare grossolanamente la provola e mettere da parte.

3

Grattugiare le zucchine (o tagliarle a rondelle se si preferisce) e farle cuocere con poco olio finché non saranno morbide.

4

Quando le patate sono cotte (verificare con i rebbi di una forchetta, devono arrivare al centro con facilità), pelarle e passarle al passapatate mettendole in una ciotola. Ammorbidire il composto con il latte caldo aggiungendolo un po’ alla volta per non rischiare di renderlo troppo liquido.

5

Aggiungere le uova e metà del misto di parmigiano e pecorino, salare e mescolare bene.

6

Ungere una pirofila dai bordi un po’ alti con il burro e cospargere di pangrattato.

7

Fare uno strato con metà del composto di patate mettere metà provola, le zucchine, finire con la provola e coprire con il restante composto. Livellare bene, cospargere con il formaggio rimasto, un po’ di pangrattato e qualche fiocchetto di burro.

8

Cuocere in forno a 180° per una mezzora: si deve formare una bella crosticina dorata sulla superficie.

Gattò di patate vegetariano
2018-10-16T11:42:40+00:00 ottobre 9th, 2018|0 Comments

Leave A Comment